Briefing piloti

Procedure di volo

Considerando che la pista non è illuminata e non è associata alle radioassistenze le procedure di volo sono consentite esclusivamente dall’alba al tramonto in condizioni meteorologiche di volo a vista (VFR). Le attività prevalenti nel nostro aeroporto sono di Aviazione Generale, Protezione Civile, Paracadutismo (militare e civile), Scuole di Volo per brevetti privati e Volo a Vela (Aliante).

Norme e titoli di accesso in aeroporto

L’accesso in aeroporto è consentito a tutto il personale che svolge un attività all’interno dello stesso, autorizzata dalla competente Autorità (Direzione Aeroportuale).
Per chiunque altro a vario titolo necessiti di accedere all’aerea aeroportuale, esclusi equipaggi e passeggeri in transito, deve richiedere apposita autorizzazione alla Direzione Aeroportuale.

Regolamento di scalo

Sono tutte quelle procedure che regolano le attività aeroportuali e sono codificate tramite appositi Ordini di Servizio (Temporanei o Permanenti) o con Circolari Interne emanate dalla Direzione Circoscrizionale Aeroportuale e dalla Direzione dei Servizi Aeroportuali.
Tutto il personale operante nell’Aeroporto ne è a conoscenza e si deve attivare per rispettare le norme e procedure in esso raccolte.

I servizi essenziali aeroportuali sono i seguenti:

  • Servizio Informazioni volo ATS (AFIS);
  • Servizio meteo (in collaborazione con Pisa e Firenze aeroporto);
  • Servizio AIS (pianificazione e presentazione piani di volo);
  • Servizio Antincendio e Soccorso;
  • Procedure di volo;
  • Servizi di scalo;
  • Servizio Handling.

ENAC – Ordinanza N.2-2016 del 2 settembre 2016 – Aeroporto di Capannori

Regolamento di scalo Aeroporto di Capannori