FLIGHT NOTIFICATION SERVICE

Social Network

 
 

Bar e Ristoro

Informazioni turistiche

Clicca sulle immagine e visita i portali turistici

 

Scarica la mappa turistica del Comune di Capannori

Meteo

Collegamento a sito esterno

Navigazione

Home

Capannori, Lazzarini nuovo presidente dell'aeroporto

Giorgio Lazzarini, noto commercialista e revisore contabile di Lucca, è il nuovo presidente della società Aeroporto di Capannori. A nominarlo – con formale proposta nell’assemblea tenutasi ieri (13 dicembre) – è stato il sindaco Luca Menesini, che già nei mesi scorsi lo aveva incaricato di occuparsi in sua rappresentanza dei tavoli e delle relazioni costruiti per riuscire a vendere le quote societarie.
 
Per svolgere il ruolo di presidente della società in vendita Lazzarini non percepirà nessun compenso. Restano nel cda Eugenio Baronti come amministratore delegato che da anni è impegnato nel progetto di decollo di questa strategica infrastruttura, e Beatrice Berrettoni, come consigliera che si occupa dell’amministrazione interna e del personale.
Nel disegno del primo cittadino di Capannori, quindi, Lazzarini e Baronti sono le due figure oggi necessarie perché l’intera operazione vada in porto: Lazzarini, infatti, seguirà in quanto professionista, come ha già fatto negli scorsi mesi, la delicata partita della vendita. Baronti invece continuerà a seguire lo sviluppo innovativo dell’aeroporto, come punto di riferimento per la ricerca sui droni e altre nuove tecnologie.
“Sono molto soddisfatto di aver inserito Lazzarini nella società Aeroporto – dice il sindaco Menesini –. Grazie anche al suo impegno in questi mesi, infatti, oggi abbiamo soggetti privati solidi che vogliono investire in questa infrastruttura. Allo stesso tempo, la società mantiene Baronti come amministratore delegato, in quanto figura di assoluto rilievo per contatti e progettualità nel settore dell’innovazione. Ci tengo a ringraziare Baronti per non aver mollato la gestione della società Aeroporto negli anni più difficili, e anzi ha lottato e portato avanti progetti interessanti per rilanciare la società e l’infrastruttura. Ed è proprio per le sue capacità, il suo intuito e il suo entusiasmo che lo confermo amministratore delegato dell’aeroporto, in modo che continui a far conoscere a privati del settore dell’innovazione le potenzialità della struttura. Con queste due figure all’interno della società sono certo che l’operazione sull’aeroporto non possa che concludersi positivamente. Abbiamo costruito, lavorando sodo, un qualcosa di finalmente appetibile per soggetti privati. Andiamo avanti con impegno, passione e coraggio, certi che abbiamo scelto la strada più giusta per il territorio, il suo sviluppo e per l’intera comunità”.
In quanto amministratore delegato Baronti continuerà a percepire lo stesso compenso degli anni scorsi, quindi non vi è alcun aumento dei costi di gestione della struttura.
Lazzarini, 55 anni, oltre a svolgere la professione di commercialista e revisore contabile, con esperienza anche come manager aziendale, in quanto per anni è stato amministratore unico dell’azienda ‘Bei & Nannini’.

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 2 visitatori collegati.